Cerro Maggiore, crolla palazzina in via Ungaretti morta Virginia Bollati

Martedì sera i residenti avevano segnalato la perdita di gas seguita all’apertura del cantiere per l’installazione dei cavi della fibra ottica. La palazzina colpita dalle fiamme è stata completamente distrutta. Danneggiate anche altre quattro case.

L’incendio è divampato in una palazzina di Cerro Maggiore, in via Ungaretti, nella frazione di Cantalupo. Nell’esplosione, causata da una fuga di gas, è morta Virginia Bollati, 80 anni. La pensionata è stata ricoverata all’ospedale Mater Domini di Castellanza, ma i medici non sono riusciti a salvarla.

Feriti anche un operaio che stava svolgendo dei lavori di riparazione e, in forma più lieve, un passante che abita in una casa di fronte. I due sono stati trasportati all’ospedale di Legnano. Il tecnico ha riportato ustioni gravi ed è rimasto schiacciato sotto le macerie. Illesi il figlio dell’anziana, che vive nell’abitazione attigua, e i due figli piccoli che non erano in casa al momento dell’esplosione.

Il quartiere è rimasto al buio e un’ampia zona è stata chiusa. Alcune case sono state evacuate e, come misura precauzionale, per tutta la giornata di giovedì gli abitanti non potranno rientrare.

Prima del cambio di destinazione, lo stabile colpito dall’incendio ospitava uno spaccio di biancheria. Dopo il trasferimento dell’attività commerciale in un’altra sede, l’immobile era stato ristrutturato e trasformato in abitazione.

9 su 10 da parte di 34 recensori Cerro Maggiore, crolla palazzina in via Ungaretti morta Virginia Bollati Cerro Maggiore, crolla palazzina in via Ungaretti morta Virginia Bollati ultima modifica: 2015-11-11T20:41:34+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone