Bengasi, almeno 13 soldati libici uccisi da mine piazzate da terroristi

A dare la notizia Miloud al-Zaw, portavoce dell’esercito libico alla Lana, agenzia ufficiale del governo di Tobruk, riconosciuto a livello internazionale.

Zawi spiega che oltre ai 13 militari rimasti uccisi, vi sono altri 3 morti le cui cause di decesso restano poco chiare. Secondo la Lana, i soldati sono stati uccisi in diverse zone di conflitto nei pressi di Bengasi.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone