Crespano del Grappa, casse del Comune vuote slitta tredicesima

Problemi di liquidità. In cassa ci sono poche poche migliaia di euro e la tredicesima per i dipendenti slitta a gennaio. Una decisione obbligata e “condivisa” con i lavoratori per non gravare con pagamenti di interesse su richieste di anticipazioni di cassa alla tesoreria.

A creare problemi gli anticipi per i lavori di un’opera, in gran parte finanziata dalla regione e dalla provincia, avviata dalla passata amministrazione di Crespano del Grappa.

0
SHARES
0