Strade come fiumi in piena, cascate d’acqua ovunque: Castellabate conta i danni

123

Una bomba d’acqua ha trasformato le strade in fiumi in piena con cascate d’acqua ovunque e studenti intrappolati nelle aule. È il sabato da incubo vissuto a Castellabate (Salerno), la celebre località turistica celebrata anche dal film “Benvenuti al Sud”. La bomba d’acqua si è abbattuta su una vasta area del Cilento che comprende anche il comune di Agropoli.

I danni sono ingenti. Il sindaco di Castellabate Marco Rizzo spiega all’ANSA che si è abbattuta sulla cittadina del Salernitano “una vera e propria bomba d’acqua provocando seri danni a strade, smottamenti vari, e tanti allagamenti e disagi. Insomma, una vera e propria calamità naturale”. Anche ad Agropoli si contano i danni. Le auto parcheggiate sono per metà coperte dal fango. Qui gli studenti sono rimasti intrappolati a scuola in attesa che il livello dell’acqua scendesse. La pioggia, caduta abbondante per 90 minuti, ha allagato buona parte del centro cilentano. Grossi disagi anche in periferia. Sul posto sono intervenuti vigili del fuoco, Guardia forestale, Protezione civile, Carabinieri e Municipale.