Rovereto. Chiara Santoli muore schiacciata da una mucca a Custoza

177

Tragedia sul lavoro in Veneto. Chiara Santoli, nativa di Rovereto (Trento), è morta schiacciata da una mucca che stava visitando in una stalla di Custoza (Verona). La veterinaria aveva 25 anni e si era laureata alla facoltà di medicina e veterinaria dell’Università di Padova.

In base ad una prima ricostruzione, Chiara Santoli è deceduta all’istante, per trauma da schiacciamento. La veterinaria trentina è stata colpita dall’animale nel piccolo allevamento di bovini all’interno dell’agrigelateria “Corte Vittoria”, un agriturismo dove viene prodotto latte, trasformato poi in formaggi, yogurt e gelati. La professionista è caduta restando schiacciata tra la ringhiera e il box della stalla, dopo il movimento improvviso del bovino.