Quali sono le tipologie di macchina da caffè

336

Il caffè viene consumato dalla maggioranza degli italiani tutti i giorni, così da poter iniziare o continuare la propria routine quotidiana con maggior energia e concentrazione. Vi sono svariate tipologie di caffè che possono essere serviti dalle macchine da caffè, le quali sono facilmente acquistabili e garantiscono dei caffè di qualità. Sono disponibili molteplici tipologie di macchine da caffè.

Caffè macinato e macchina manuale a cialde

La macchina da caffè manuale consiste in quella più classica, la quale si può anche trovare nella maggioranza dei bar. Questa tipologia di strumento manuale può essere utilizzata sia con delle cialde sia con il caffè in polvere, garantendo il classico caffè italiano. Tale macchina potrebbe avere un costo più alto rispetto alle altre tipologie, in quanto consente l’utilizzo del caffè in polvere e delle cialde. Il loro acquisto invece risulta minore e quindi l’investimento iniziale può essere recuperato nel corso degli anni.

Queste macchine da caffè comprendono l’utilizzo del caffè in polvere, ben differente da quello utilizzato per la moka o caffettiera tradizionale. La maggior parte delle macchine da caffè manuali possono fungere mediante un filtro apposito, sia con il caffè macinato sia con le cialde.

Rispetto alle capsule, le cialde risultano adeguate per qualsiasi tipologia di macchina da caffè, mentre prime sono adeguate soltanto per la macchina da caffè appartenente a una determinata azienda. Oltre al caffè in polvere si può anche considerare l’acquisto del caffè in chicchi, per il quale sarà necessario un apposito macinacaffè: questa tipologia di caffè consente di ottenere il classico caffè dall’aroma puro e intatto.

All’inizio si potrebbe avere difficoltà, soprattutto se non si ha esperienza con il macinacaffè o con il caffè in chicchi, però una volta migliorata l’esperienza si noterà anche la grande differenza di gusto. E’ fondamentale utilizzare un caffè di buona qualità. Per avere maggiori informazioni riguardanti le macchine da caffè o le tipologie di caffè disponibili è possibile consultare il seguente sito web: Oggicaffe.com.

Macchina da caffè o caffettiera: quale preferire?

Vi sono molte persone che preferiscono la caffettiera rispetto alla macchina da caffè e viceversa. La caffettiera tradizionale, nota anche come moka, è quella classica per eccellenza ma vi sono anche altre tipologie di caffettiere, come quella a pistone, a induzione o elettrica.

La preferenza è maggiormente soggettiva: se si preferisce il classico caffè italiano e dal gusto delicato allora è preferibile utilizzare la moka, mentre chi ama il caffè cremoso, corto e tipico del bar può comprare una macchina da caffè.

Le differenze tra questi due strumenti sono molteplici. Se si ama il caffè con la cremina e con un sapore più consistente, è sicuramente preferibile la macchina da caffè. La crema tipica del caffè da bar è data dalla pressione dell’acqua, la quale non è presente invece nella caffettiera classica. Il caffè dato da quest’ultima è infatti sottoposto a una pressione inferiore, pertanto risulta meno corposo e denso.

Vi sono inoltre svariate differenze tra la moka e la macchina da caffè inerenti alla praticità d’utilizzo: solitamente il caffè della macchina viene preparato mediante capsule o cialde, pertanto una volta utilizzata sarà più pulita e al contrario della moka non dovrà essere lavata dopo ciascun utilizzo. La moka però può essere più vantaggiosa per il prezzo inferiore rispetto a quello di una macchina. D’altra parte, il caffè in polvere utilizzato per la moka tende a deteriorarsi molto più facilmente rispetto alle capsule, che risultano inalterate anche dopo svariato tempo.

In conclusione si ha la possibilità di scegliere tra varie tipologie di macchine da caffè o caffettiere classiche a seconda del proprio budget e delle proprie preferenze, inerenti al gusto del caffè, alla sua consistenza. Si consiglia prima di procedere con l’acquisto di tenere a mente tutti i vari consigli offerti, così da non sbagliare.