Consigli pratici per arredare casa

357

Si sa, arredare casa non è affatto semplice e la scelta di ogni singolo elemento, dal mobilio al colore delle pareti, è un’attività che va svolta con grande cura e pazienza!

Infatti, sia che l’appartamento sia di grandi o modeste dimensioni, è l’accostamento di mobili e colori a fare la differenza e a rendere l’appartamento un vero successo (o un vero disastro)!

Spesso e volentieri si vedono appartamenti dall’elevato potenziale che sono, però, rovinati dall’accostamento di mobili di stili diversi, se non opposti, dall’eccessivo contrasto di colori, o da un errato sistema di illuminazione! Per questo motivo, è consigliato, se possibile, di effettuare una progettazione 3D del nuovo appartamento, così da vedere se i mobili ed i colori scelti stanno bene insieme, o se c’è qualche modifica da effettuare prima che sia troppo tardi!

Individuare il corretto stile di arredamento

L’appartamento è lo specchio di chi lo abita. Per tale motivo, lo stile di arredamento dovrebbe riflettere quanto più possibile il proprietario. Si potrà scegliere così tra uno stile classico, moderno, contemporaneo, underground, boho, industrial, e chi più ne ha più ne metta.

La scelta diventa difficile, però, se il carattere rappresenta un mix di stili. Come fare allora a scegliere? In questo caso, è necessario scegliere un solo stile. E’ infatti impossibile pensare di arredare casa con stili di arredamento differenti e passare da una cucina classica ad una living room arredata con stile underground. Si verrebbe a creare un contrasto di stili per niente piacevole, che andrebbe a rovinare il risultato finale e generare una sensazione di caos.

E’ meglio pertanto optare per un solo stile da applicare in tutte le zone della casa, che avrà così uno stile pulito ed uniforme.

La scelta dei colori

Altra scelta fondamentale quando si arreda casa è quella dei colori. Una volta individuato lo stile con cui si vuole arredare l’appartamento, è consigliabile stilare una lista dei possibili colori sia dei mobili che delle pareti. Bisogna optare per dei colori armoniosi, che stiano bene insieme e che siano piacevoli alla vista.

E’ inoltre necessario prendere in considerazione la grandezza degli ambienti e l’esposizione solare della casa. Quando gli ambienti sono, infatti, di piccole dimensioni è altamente sconsigliata la scelta di colori scuri sia per i mobili che per le pareti, in quanto questi ultimi non farebbero altro che rimpicciolire ulteriormente le stanze.

In questi casi, è meglio optare per delle tonalità chiare, come il beige, rosa antico, arancio, oppure tonalità pastello. Gli ambienti sembreranno immediatamente più grandi di quanto non siano nella realtà.

La giusta illuminazione

Se la scelta dei colori va effettuata in maniera scrupolosa a seconda della grandezza degli ambienti e dell’esposizione solare, altrettanto si può dire per la scelta dell’illuminazione, che probabilmente rappresenta il compito più difficile quando si arreda casa.

Anche la scelta delle luci e dei lampadari va effettuata tenendo conto dello stile di arredamento e delle dimensioni della stanza. Per le stanze più grandi, come ad esempio il salotto o la cucina, si potrebbe optare per dei lampadari dalle dimensioni più grandi, pendenti o a sospensione, che arricchiscono l’arredo della stanza.

Per le stanze più piccole, invece, si potrebbe optare per l’installazione di faretti led, che possono essere posizionati a piacere, oppure seguendo un vero e proprio disegno, che darà alla stanza un valore aggiunto.

La scelta dell’illuminazione deve essere proporzionale alla dimensione della stanza, al fine di evitare la sensazione di una stanza buia, o con zone più illuminate e meno illuminate. Può essere inoltre comodo acquistare delle lampade da tavolo per dotare di maggiore illuminazione determinate zone della casa.

Questo sito specializzato in materia di illuminazione per appartamenti permette al cliente di farsi un’idea sulle ultime tendenze in ambito di lampadari e decori luminosi.

La progettazione di una casa richiede grande attenzione e scrupolosità al fine di creare un ambiente armonioso grazie all’accostamento dei giusti mobili, colori e punti luce. Se fatta per bene, il risultato finale sarà un vero piacere per gli occhi di chi ci abita e per i suoi ospiti!