Monte Compatri. Consegna anticipata delle reti fognarie

113

Nella giornata di oggi, mercoledì 27 luglio, con la firma del Sindaco Francesco Ferri, Regione Lazio, Acea Ato2 sono state consegnate al Comune di Monte Compatri e contestualmente al gestore per la successiva messa in esercizio le tratte delle reti fognarie T58 – T223 – T224 – T44 – S24. Tra cui la dorsale dei comuni di Rocca Priora, Monte Compatri e Grottaferrata SS215 Via Tuscolana, il ramo secondario di Valle Mazzocchio e il ramo principale di Via Acqua Felice. Compreso il sollevamento S24.

Gli interventi riguardano un piano straordinario di risanamento delle risorse idriche – Deliberazione della Regione Lazio del 2007 – volti a tutelare le acque superficiali fluviali, lacuali e marino – costiere, per mezzo di adduttrici e reti fognarie moderno ed efficiente rispettoso delle normative in materia di tutela delle acque.

“Il verbale di consegna anticipata delle tratte di reti fognarie è il risultato di un lavoro e di una collaborazione tra Enti intavolato in questi mesi – commenta il sindaco di Monte Compatri, Francesco Ferri – Ringrazio vivamente la Regione Lazio e Acea per aver contribuito con azioni concrete e risolutive la consegna delle tratte. Un ringraziamento sentito ai tecnici comunali e all’assessore Mengarelli per aver coordinato tutte le attività di nostra competenza. Siamo in stretto contatto con Acea e provvederemo attraverso una serie di iniziative a fornire tutte le informazioni utili per procedere con gli allacci e venire incontro alle necessità degli utenti”.