Il Napoli di Spalletti è da scudetto: vince il derby campano e vola in solitaria

177

È stato un derby campano sofferto e combattuto. La vittoria del Napoli di Spalletti è stata di quelle pesanti. L’1-0 a Salerno vale molto. In attesa della sfida tra Roma e Milan, gli azzurri ritrovano la testa della classifica in solitaria.

E’ stata una delle peggiori partite stagionali della squadra di Spalletti, priva di Osimhen e con Insigne in panchina per 90′. Ma alla fine il Napoli si dimostra da scudetto. Vince e vola primo in solitaria. Primo tempo povero di contenuti, Spalletti dopo 1 ora inserisce Elmas e Petagna al posto degli inesistenti Lozano e Mertens, trovando subito il gol. Petagna colpisce la traversa dopo un’uscita imperfetta di Belec, poi sulla respinta si avventa Zielinski, che batte Belec (ancora una volta incerto) di sinistro.

Al 70′ Kastanos viene espulso con la Var dopo un fallo su Anguissa, ma 7′ dopo anche il Napoli resta in 10 perché Koulibaly stende Simy lanciato verso Ospina. Il Napoli resiste fino alla fine, con Gagliolo a firmare l’ultimo brivido in pieno recupero.