Brand reputation: quanto sono importanti le recensioni online per un’azienda?

283

È noto quanto i siti di recensioni online siano utili ai consumatori che intendano effettuare un acquisto di qualsiasi genere su internet. Queste piattaforme forniscono le informazioni necessarie per far sì che una esperienza di acquisto online vada per il meglio.

Leggere le opinioni e le esperienze di un altro utente, che precedentemente ha già avuto a che fare con un’azienda, può mettere in guardia su possibili rischi, oppure confermare che si è sulla strada giusta.

Niente di più semplice. Tuttavia, in pochi si rendono conto che le recensioni dei clienti non sono utili solo ai consumatori, bensì rappresentano un valore aggiunto per le stesse attività oggetto di recensione. Sono un’arma eccezionale per aumentare la reputazione del proprio brand, nonché uno strumento di comunicazione davvero efficace. E l’aspetto migliore, è che sono anche gratuite!

Per un attimo quindi, mettiamoci nei panni di chi sta dall’altro lato della recensione, ovvero le aziende e le attività che vengono recensite, per capire quanto le recensioni online possano essere sfruttate a proprio vantaggio anche da loro.  

Reputazione online: quale aiuto possono dare le recensioni dei clienti?

Su internet la reputazione è tutto e le informazioni corrono veloci. Sui social una notizia virale può raggiungere milioni di persone in poche ore. Questo continuo passaparola digitale dagli effetti prorompenti impone che, per costruirsi una reputazione online, venga posta molta attenzione nei dettagli e non vadano commessi errori. Bisogna saper soddisfare le aspettative del proprio pubblico e farlo di continuo, senza perdere mai colpi.

Un modo semplice, economico ed efficace per sapere cosa pensano i clienti della propria azienda è leggere le recensioni online. Da un giudizio schietto e veritiero si possono estrapolare davvero tante informazioni, senza ricorrere a strumenti di marketing costosi.

Si posssono capire punti di forza e di deboleza di un prodotto o servizio, correggere errori e prevenirne di nuovi, conoscere le difficoltà che un cliente riscontra nell’approcciarsi all’azienda, valutare modi alternativi di soddisfare i bisogni espressi dagli utenti, oppure l’efficacia di un servizio clienti, e potremmo andare avanti per ore. 

Le recensioni dei clienti possono essere considerate come un mezzo per verificare la reputazione di un brand. Un po’ come vedere se stessi dall’esterno e capire l’immagine che le persone hanno di noi. Perché sapere come un’azienda e i suoi prodotti vengono percepiti dal pubblico può davvero fare la differenza.  

Perché rispondere sempre alle recensioni dei clienti?

Abbiamo visto come le piattaforme di recensioni online possano fornirci un’idea di cosa le persone pensino di un’azienda o di uno dei servizi che essa offre, soprattutto sul web.

Quando si legge una recensione positiva si ha l’opportunità di confermare e valorizzare il complimento ricevuto, enfatizzando i punti di forza. Viceversa, se si è ricevuto un giudizio negativo, rispondendo ad esso, si ha l’opportunità di capire meglio cosa è andato storto o di spiegare perché, dal proprio punto di vista, le cose sarebbero potute andare meglio. Oltre a scusarsi con il cliente o giustificare eventuali errori, si potrà mostrare il lato umano dell’azienda, facendo sentire la propria presenza.

Infine, capita spesso di subire recensioni totalmente fasulle, volte solo a screditare l’oggetto della recensione. In quei casi, la risposta (e la segnalazione alla piattaforma) è d’obbligo, per far capire a tutti gli altri utenti che le cose scritte non sono vere e non rappresentano affatto il brand.   

Pensiamo ai siti di recensioni come un palcoscenico a disposizione di un’azienda per esporre le proprie idee e comunicare in modo diretto e gratuito con il proprio pubblico. Sarebbe davvero un peccato non sfruttare questa opportunità.