Silvio Berlusconi accoglie Mario Balotelli a Monza

254

Il Cavalerie ha detto si! Mario Balotelli approda va al Monza. Il bad boys a 30 anni era rimasto senza squadra dopo l’addio al Brescia al termine della scorsa stagione. L’attaccante sembrava in partenza per il Brasile al Vasco da Gama.

L’accordo con i brianzoli è una nuova occasione per un ragazzo di talento ma piuttosto irrequieto. Mario Balotelli ritrova come allenatore Cristian Brocchi, con cui ha già lavorato per alcuni mesi nella stagione 2015-16 al Milan e tornerà ad essere un giocatore del presidente Silvio Berlusconi e dell’ad Adriano Galliani.

Lunedì dovrebbe già svolgere le visite mediche per poi mettere la firma su un contratto che lo legherà al club brianzolo fino al 30 giugno 2021. Dopo Kevin-Prince Boateng, dunque, Berlusconi e Galliani stanno per piazzare un altro colpo amarcord.

Dopo il burrascoso addio alle Rondinelle, l’attaccante si era allenato con il Franciacorta, club di Serie D, mentre il suo agente, Mino Raiola, sondava il terreno con diverse squadre. Nelle scorse settimane sembrava vicino un accordo con i brasiliani del Vasco Da Gama, ma l’attaccante ha preferito attendere una chiamata dall’Europa che, alla fine, è arrivata. L’idea ha cominciato a girare nella mente di Galliani nei giorni scorsi e si è concretizzata nelle ultime ore. Una volta ufficializzato l’accordo, Supermario diventerà la carta in più per il Monza (ottavo in classifica) per tentare l’assalto immediato alla Serie A.