Arzignano. Quindicenne investita e uccisa in via Broggia: ore contate per il pirata della strada

343

Domenica sera una quindicenne è stata travolta e uccisa da un’auto di passaggio che non si è fermata a prestare i soccorsi. L’impatto mortale è avvenuto ad Arzignano (Vicenza). A dare l’allarme sono stati alcuni passanti che hanno visto il corpo a terra della ragazza e hanno avvertito i soccorsi. Per la ragazza non c’è stato nulla da fare. La vittima avrebbe compiuto 16 anni tra meno di un mese.

I Carabinieri stanno cercano di risalire all’automobilista coinvolto. L’adolescente stava camminando sul ciglio della strada in via Broggia quando è stata falciata alle spalle da un’auto che sopraggiungeva nello stesso senso di marcia. La ragazzina, che abita nella zona, era uscita di casa per fare una passeggiata.

Al vaglio degli inquirenti tutti i filmati delle telecamere di videosorveglianza delle villette e di alcune aziende dell’area per risalire all’autore dell’investimento. Gli investigatori avrebbero raccolto alcuni indizi per risalire alla vettura che invece di fermarsi ha accelerato e ha fatto perdere le proprie tracce. I Carabinieri hanno lanciato un appello al responsabile perché si costituisca per chiarire la sua versione. Sarà accusato di omicidio stradale e omissione di soccorso.