Le vittime restano stabili: sono 56 nelle ultime 24 ore

242

Il bollettino della Protezione Civile riferisce di 393 nuovi positivi individuati nelle ultime 24 ore e 56 decessi. Dei 393 tamponi risultati positivi la maggioranza (272) è in Lombardia, inevitalbilmente essendo stata la Regione più colpita dal covid-19. L’incremento di casi è di 31 casi in Piemonte, 33 in Emilia Romagna, e di 27 nel Lazio (22 dal focolaio del San Raffaele).

Tuttavia il rapporto tra casi individuati e tamponi da una parte e persone testate dall’altra è molto basso e resta al minimo. Il numero totale di persone che hanno contratto il virus dall’inizio dell’epidemia è 236305. In terapia intensiva si trovano oggi 236 persone, 9 meno di ieri. Sono ancora ricoverate con sintomi 4131 persone, 238 meno di ieri. In isolamento domiciliare 26270 persone (-1393 rispetto a ieri).

Nelle ultime 24 ore sono morte 56 persone (ieri le vittime erano state 53), arrivando a un totale di decessi 34223. I guariti raggiungono quota 173085, per un aumento in 24 ore di 1747 unità. Il calo dei malati è stato pari a 1640 unità (ieri erano stati 1073) mentre i nuovi contagi rilevati nelle ultime 24 ore sono stati 393.