A Parma due calciatori sono risultati positivi al primo tampone e negativi al secondo

254

Da lunedì 18 maggio possono riprendere gli allenamenti degli sport di squadra, anche il calcio. Ma da Parma arriva una doccia gelata. L’unica squadra di serie A che lunedì ripartirà con gli allenamenti collettivi tenendo in ritiro giocatori e staff per le prossime due settimane ha annunciato che l’intero gruppo squadra, composto da circa una sessantina di persone, è stato sottoposto a tamponi e test sierologici. All’esito degli esami, “due calciatori sono risultati positivi al primo tampone e negativi al secondo. Gli atleti, entrambi in ottime condizioni fisiche e asintomatici, sono stati comunque posti in immediato isolamento e la società li terrà costantemente monitorati”.

Ricominciare è sempre più difficile e non ci saranno sconti per nessuno

Gli ispettori della Procura federale, attivati dalla Figc, hanno fatto visita al centro tecnico della Lazio a Formello e a quello del Napoli a Castel Volturno, mentre le squadre si stavano allenando, per verificare il rispetto dei protocolli. Proprio la Lazio nei giorni scorsi è finita nell’occhio del ciclone per le “partitelle” giocate a Formello, al momento vietate. Gli ispettori si sono poi trattenuti a parlare con il presidente del club, Claudio Lotito. Stesso cosa è successa a Napoli. È stato Rino Gattuso a parlare con gli ispettori. Questa è una società seria, vi mostro i video di tutta la settimana, la replica del tecnico.

Nel frattempo la Lega serie A ha consegnato alla Figc le richieste di correzioni al protocollo per gli allenamenti collettivi. La Figc le girerà ai ministri della Salute e dello Sport e poi saranno inviate al Comitato tecnico scientifica che all’inizio della prossima settimana dovrebbe pronunciarsi. Il nodo principale rimane la quarantena. Senza la certezza di non dovere mandare in isolamento tutta la squadra in caso di un giocatore positivo i club faticano a ripartire. Questo avviene mentre il calcio in Germania è ripartito e l’Italia rimane indietro anche nello sport.