“I’ll be fine”, il nuovo singolo dei Love Ghost

271

Finnegan Bell, frontman del gruppo, in “I’ll be fine” riesce ad contribuire alla sensibilizzazione sulla salute mentale affrontando un argomento alquanto consono al periodo. L’isolamento forzato e la mancanza di calore umano dovuto a questo periodo storico che induce gli esseri umani ad un isolamento forzato a causa del COVID19 risuona nel testo sebbene il brano sia stato scritto e registrato in un periodo antecedente.

Affrontando questo problema assai grave in quanto stigmatizzato si spera che invogli tutte quelle persone coinvolte nell’oscurità mentale di chiedere aiuto. Dal titolo infatti si evince un invito a non esasperare le emozioni che possono scaturire da una solitudine inetta.

Il videoclip molto singolare e semplice, quanto l’arrangiamento, rispetto ai videoclip precedenti molto cupi e aggressivi, rispecchia e porta avanti appunto la solitudine ma al contempo un ripetersi di una frase che abbiamo tutti molto chiara in questo periodo “Che andrà tutto bene”, una frase che conferisce quella speranza di cui tutti abbiamo bisogno.

Link al video: https://www.youtube.com/watch?v=yMIDItx-__I