Paravati choc: Francesco Palmieri ucciso a due passi da Villa della Gioia

482

Il coronavirsu non ferma i sicari in Calabria. Francesco Palmieri è stato ucciso giovedì sera nella frazione Paravati di Mileto in provincia di Vibo Valentia. In base alla dinamica sembrerebbe essere un agguato scattato attorno alle 21:30.

Il ragazzo di 27 anni è stato trovato a terra, in fin di vita, con ferite d’arma da fuoco alla testa, segni evidenti di un’avvenuta sparatoria. Vano il trasporto in ospedale, attorno alle 22:30, con un mezzo del 118. Al Pronto Soccorso dello Jazzolino di Vibo Valentia i sanitari hanno soltanto potuto constatare l’avvenuto decesso.

I rilievi di legge sono stati eseguiti dai Carabinieri della Stazione di Mileto e dai colleghi della Compagnia di Vibo Valentia. Subito avviate le indagini per rintracciare l’autore del gesto. La sparatoria è avvenuta in centro storico, a due passi da Villa della Gioia. Francesco apparteneva ad una famiglia di agricoltori molto nota in zona. Nessuna ipotesi al momento è esclusa. Tuttavia le indagini sono indirizzate verso la vita privata del ventenne per cercare di stabilire se avesse avuto dei contrasti con qualcuno nell’ultimo periodo. AGGIORNAMENTO: Svolta nelle indagini, fermato il cugino.