Roma. PUMS: presentate al MIT proposte finanziamento per 6 nuovi progetti

Da nuovi collegamenti tranviari via Barletta- piazzale Clodio, viale Angelico-Auditorium Parco della Musica, piazza Mancini-stazione Vigna Clara, al prolungamento della Roma-Giardinetti fino all’Autostrada A1 sud, alla metrotranvia Anagnina-Torre Angela al prolungamento della tranvia Tiburtina fino a Ponte Mammolo. Sono sei le nuove opere del Piano urbano della mobilità sostenibile indicate da Roma Capitale al MIT per il finanziamento della progettazione di fattibilità tecnico-economica.

Si tratta di risorse per un importo complessivo di 3,8 milioni di euro destinate a Roma Capitale tramite il Fondo per la progettazione di fattibilità delle infrastrutture e degli insediamenti prioritari per lo sviluppo del Paese. Il Dipartimento Mobilità e Trasporti, dopo l’approvazione della delibera di Giunta, ha presentato al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti la proposta di finanziamento dei progetti di fattibilità tecnico economica individuate nello scenario di piano del Pums.

Tra i piani presentati dal Dipartimento mobilità al MIT è previsto anche un elenco di progetti da finanziare grazie a eventuali economie o integrazioni del Fondo ministeriale. Tra questi figurano la funivia Clodio-Monte Mario-Ponte della Musica; il collegamento Fidene-Ospedale S.Andrea il nodo di scambio Libia-Nomentana FL e la tranvia Marconi-Subaugusta.

“Si tratta di progetti che rientrano nella nostra visione di mobilità. Roma con il Pums si è dotata di uno strumento di pianificazione a lungo termine. Un piano che coniuga la necessità di ampliare il sistema infrastrutturale del trasporto pubblico con l’innovazione tecnologica e la sostenibilità ambientale, in funzione delle esigenze e delle richieste dei cittadini”, afferma la sindaca di Roma, Virginia Raggi.

“Con la presentazione di questo nuovo pacchetto di opere proseguiamo con la progettazione e la creazione di una nuova mappa di infrastrutture per Roma. Un passaggio in più che serve alla programmazione di mobilità e trasporto per Roma”, dichiara l’assessore alla Città in Movimento, Pietro Calabrese.

“Prosegue il lavoro di pianificazione e di progettazione avviato con il Piano urbano della mobilità sostenibile, questi fondi sono importanti per completare tutta la parte di progettazione dei tram prevista nel Pums così da garantire il prima possibile i finanziamenti delle opere e l’avvio dei cantieri”, dichiara il presidente della Commissione Mobilità, Enrico Stefàno.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin