Renzi teme la Lega: andare a votare ora significa consegnare il Paese a Salvini

Matteo Renzi non ha dubbi. “Andare a votare ora significa consegnare totalmente il Paese a Salvini. Si chiama masochismo. Se il Partito democratico e il Movimento 5 Stelle scelgono di andare a votare oggi di fatto disintegrano la propria rappresentanza in Parlamento”. Il leader di Italia Viva ha risposto alle domande che gli sono state poste a Linkiesta Festival. “Spero che il governo non crolli, lavoro perché vada avanti” ha auspicato. “Se ci sarà una crisi di governo seguiremo la Costituzione ma ora dobbiamo pensare a risolvere i problemi”.

Il politico fiorentino è tornato a rivendicare di avere contribuito alla nascita del Conte bis. “Siamo riusciti a mettere la museruola a un tentativo di distruggere la credibilità dell’Italia. Noi abbiamo fatto un’operazione di igiene che ha salvato un Paese da un rischio pericoloso”.

Il leader di Italia viva, intervistato dal direttore del quotidiano online Linkiesta Christian Rocca e dal direttore di SkyTg24 Giuseppe De Bellis, ha spiegato che “chi voleva andare a votare per coerenza avrebbe trasformato l’Italia in una grande Umbria. Se qualcuno si alza e dice di andare a suicidarsi è accaduto con una setta in Texas, potrebbe accadere a grillini o al Pd ma non lo suggerisco, preferisco parlare di innovazione ed economia”. Ora è piuttosto il momento “di mettere mano ad un piano di investimenti in questo Paese. Perché io nell’Italia ci credo, ci credevo quando era ministro Danilo Tornielli, figuriamoci adesso” ha concluso l’ex premier con una battuta.

Renzi conferma che il partito è pronto anche a nuovi arrivi. “Ci sono parlamentari di Forza Italia molto seri che stanno riflettendo su cosa fare e mi auguro che già dai prossimi giorni possano valutare l’adesione ai gruppi di Italia viva. E ci son personalità che riconosciamo come quella di Mara Carfagna a cui non tiriamo la giacchetta, perché stanno decidendo con travaglio. “Non cercheremo di fare i piacioni ma il bene dell’Italia e per questo avremo anche gente del centrodestra che si sentirà a casa tanto quanto me” ha concluso Renzi.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin