Milano. Una nuova area giochi inclusiva e 200 piante lungo le sponde Lambro

163

Una nuova area giochi per tutti i bambini in Municipio 7 e 200 nuove piante in Municipio 3. Sono alcuni dei lasciti alla città di questa edizione della Milano Green Week. È stata inaugurata la nuova area giochi inclusiva in via Martinetti. L’intervento rientra nel progetto “Gioco al Centro – Parchi gioco per tutti” avviato lo scorso anno da Fondazione di Comunità Milano, Città, Sud Ovest, Sud Est, Martesana e il Comune di Milano con l’obiettivo di realizzare aree attrezzate accessibili con giostre e giochi inclusivi nei parchi pubblici dei 9 municipi della città. Dopo i Giardini Montanelli (2018) e villa Finzi (giugno 2019), anche l’area dei giardini di via Martinetti nel municipio 7 è accessibile a tutti i bambini. L’area di circa 2.700 metri quadrati è stata attrezzata con la pavimentazione anti-trauma colorata, la giostra Becky, il Villaggio Fun City con numerosi pannelli sensoriali, uno scivolo, due torrette, lo scivolo doppio Playsense. Completano l’area due altalene, la Farfalla con pannelli per arrampicata, il metallofono per creare musica e ritmi nuovi e un drago in gomma colorata. La progettazione del parco ha visto il coinvolgimento dell’Assessorato al Verde, delle Associazioni Delegate al Tavolo permanente Disabilità e della delegata del Sindaco per le politiche sull’Accessibilità, Lisa Noja. Il gruppo di lavoro si è avvalso delle competenze pedagogiche dell’associazione L’abilità onlus, delle specifiche competenze di ANFFAS, di UILDM e LEDHA Milano, di UICI e dell’esperienza internazionale di InterCampus. “Abbiamo voluto inaugurare questo nuovo parco inclusivo durante la Milano Green Week perché la città dev’essere verde e accessibile per tutti – dichiara l’assessore al Verde Pierfrancesco Maran -. Stiamo lavorando insieme a Fondazione di Comunità, che ringraziamo, affinché in ogni Municipio sia presente un’area giochi inclusiva dove i bambini possano giocare in condizione di parità, le prossime saranno nei municipi 3 e 6. A questo impegno preso con la città si affiancano altri interventi resi possibili dalla collaborazione tra pubblico e privato per rendere i parchi e i giardini senza barriere, proprio giovedì abbiamo inaugurato il parco Russoli riqualificato con anche giochi accessibili a tutti”. “Assicurare a tutti i bambini della nostra città un luogo di gioco accessibile e inclusivo è un impegno di civiltà – commenta il Consigliere della Fondazione di Comunità Milano Edoardo Andreoli – è l’obiettivo del nostro progetto. E’ un impegno che estendiamo a quanti condividono il nostro impegno e chiediamo ai milanesi di mettersi in gioco per dare il proprio contributo al Fondo Solidale aperto dalla Fondazione, unendo le nostre forze con le vostre potremo creare luoghi belli dove i bambini possono giocare insieme e imparare a crescere.” L’inaugurazione della nuova area giochi inclusiva è uno dei tanti appuntamenti della Milano Green Week, che ha visto la piantumazione da parte di cittadini e associazioni di 200 nuove piante tipiche della flora lombarda lungo la sponda del fiume Lambro. L’intervento, promosso da Ersaf e Legambiente insieme al Comune di Milano e Contratti di Fiume, rientra nell’ambito del progetto ReLambro, che dal 2021 promuove la rivitalizzazione del corridoio ecologico fluviale del Lambro attraverso interventi di valorizzazione ecologica e forestazione urbana. Dopo questo intervento, nei prossimi mesi è prevista la realizzazione di un prato fiorito composto da specie selvatiche di erbacee da fiore e graminacee annuali e perenni, caratterizzate da un’elevata attrattività per gli insetti impollinatori e per specie dal grande valore ecosistemico.