Aosta. Ultimi giorni di apertura della mostra Elogio della pittura

L’Assessorato del Turismo, Sport, Commercio, Agricoltura e Beni culturali della Regione autonoma Valle d’Aosta ricorda che la mostra Elogio della pittura. Roberto Oggiani e Gianni Pedotti rimarrà aperta al pubblico fino a domenica 15 settembre 2019, presso la sede espositiva Hôtel des États di Aosta. L’esposizione, curata da Daria Jorioz, presenta al pubblico una selezione di dipinti dei due autori valdostani che hanno saputo interpretare e attualizzare l’eredità dei movimenti artistici del XX secolo, dall’Espressionismo tedesco all’Arte informale.

Roberto Oggiani, nasce in Argentina. Architetto, vive e lavora in Valle d’Aosta. Affianca gli studi di architettura alla passione per la pittura che coltiva sin da giovane, affinando le tecniche pittoriche sotto la guida di Rolando Robino, Renzo Rigotto e Gabriel Girardi. La sua pittura è accostabile all’Espressionismo tedesco, di cui sa reinterpretare la lezione dei maggiori maestri a partire da Kirchner. Dipinge a tecnica mista, su tele di medie e grandi dimensioni di forte impatto visivo, che ci offrono una visione sospesa tra realtà e sogno. La realtà del mondo che ci circonda è la sua fonte di ispirazione, dalle tradizioni popolari della Valle d’Aosta ai riferimenti all’architettura e al design.

Gianni Pedotti nasce ad Aosta e frequenta l’Università a Firenze dove si laurea in medicina. Esercita per più di trent’anni la professione di ginecologo. Si avvicina alla pittura intorno ai trent’anni poi, dopo una pausa di oltre vent’anni in cui si dedica esclusivamente alla professione medica, si avvicina nuovamente all’arte pittorica, con opere di ispirazione informale. I suoi dipinti rivelano affinità con l’espressionismo astratto di Hans Hofmann e di altri maestri quali Adolph Gottlieb e Mark Rothko. Le sue tele materiche, caratterizzate dall’utilizzo di terre naturali e da accostamenti cromatici di grande impatto espressivo, sono in prevalenza astratte.

L’esposizione Elogio della pittura è corredata da un catalogo bilingue italiano-francese, a cura di Daria Jorioz, edito da Silvana Editoriale, acquistabile in mostra al prezzo di 20 euro.

La mostra, aperta al pubblico fino al 15 settembre 2019, ha il seguente orario: da martedì a domenica, 10 – 13 / 14-18, chiuso il lunedì.

Per informazioni:

Regione autonoma Valle d’Aosta

Assessorato del Turismo, Sport, Commercio, Agricoltura e Beni culturali

Dipartimento soprintendenza per i beni e le attività culturali

Struttura Attività espositive

Tel. +39 0165.300552 e 0165.275937

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin