Il Comune di Grezzana entra in Solori

214

Anche il Comune di Grezzana entra in Solori. E ora potrà riscuotere tributi ed entrate comunali attraverso la società a totale partecipazione pubblica.

La giunta comunale di Verona ha approvato la cessione di una quota azionaria del valore di 1.373 euro, prezzo calcolato sul patrimonio attuale di Solori, al Comune di Grezzana. Si tratta della quinta amministrazione pubblica che partecipa al capitale sociale dell’azienda scaligera di proprietà del Comune di Verona. Prima di Grezzana, infatti, sono entrati in Solori i Comuni di Cortina d’Ampezzo, Pescantina, San Giovanni Lupatoto e Valeggio sul Mincio.

Lo statuto societario prevede che le azioni detenute dal Comune di Verona, eccedenti il 51 per cento del capitale sociale, possano essere cedute a soggetti pubblici. Tra gli obiettivi l’ampliamento dell’attività di Solori su altri territori, così come l’avvio di nuove opportunità di sinergie e forme di integrazione, nonché economie di scala.