Sondaggi. Elezioni più vicine: Lega vicina al 40%, crollano i grillini

275

Elezioni politiche sempre più vicine. La Lega di Matteo Salvini continua a crescere, tiene ma rimane debole il Pd, affondano i grillini e Forza Italia viene superata dalla Meloni. E’ il quadro tracciato dai sondaggi Swg sulle intenzioni di voto, focalizzato al 29 luglio, rispetto a una settimana fa e alle Europee. La domanda era: se dovesse votare oggi alle elezioni politiche, a quale dei seguenti partiti darebbe il suo voto? Rispetto alle Europee 34,3% il Carroccio è al 38%, lo 0,2% in più rispetto a una settimana fa. Il Pd è dato al 22,7%. Affondano i dimaiani al 17,3%. Stabile Fratelli d’Italia: 6,5 alle Europee, 6,3 una settimana fa, 6,6 ieri. In calo Forza Italia: 8,8 alle Europee, 6,6 una settimana fa, 6,5 ieri. Seppur di uno 0,1%, Fratelli d’Italia supera Fi. Rado Fonda, direttore di ricerca di Swg, osserva che gli elettori “premiano la coerenza della Lega, e penalizzano la ‘confusione’ in casa Pd, M5S e Forza Italia che si trovano in una posizione-limbo”. “Il partito di Matteo Salvini – spiega Fonda – sta tenendo a un livello molto alto già all’indomani delle elezioni europee. Fatte salve piccole oscillazioni, è sempre stato tra il 37 e il 38%, il che vuol dire che è aumentato ulteriormente il consenso dopo le Europee”.