Morto in un incidente Luca Cardoni titolare della pensione per animali La tana sul colle

Luca Cardoni mancherà alle tantissime persone che lo stimavano e lo volevano bene, ma anche ai suoi amici animali. L’uomo di 56 anni lascia la sua pensione per animali “La tana sul colle”. Padre di due ragazzi, all’improvviso ha perso il controllo dello scooter ed è finito prima contro una Nissan Juke, colpendola nella parte laterale poi, contro una Fiat Bravo. Entrambe le auto procedevano verso Jesi. In seguito al violento duplice impatto la moto ha perso aderenza ed è finita contro il guardrail, scaraventando il centauro sull’asfalto al centro della carreggiata.

La prima ad accorrere e cercare di salvarlo, è stata una dottoressa che viaggiava sulla strada e che ha assistito suo malgrado ai primi istanti di quel tragico incidente. La dottoressa ha tentato l’impossibile, ma Cardoni è morto sul colpo. Neanche l’intervento dell’eliambulanza Icaro01, atterrata sul ponte, è servito.

L’impatto è avvenuto sulla strada provinciale 21 della Barchetta nei pressi dello svincolo di Monsano della superstrada 76. A perdere la vita è stato Luca Cardoni, 56 anni residente ad Agugliano, che viaggiava in sella al suo scooter Yamaha T-max con direzione La Chiusa. Gli uomini della Polizia locale di Jesi con il comandante Cristian Lupidi, hanno eseguito i rilievi di legge.

Ferito il conducente della Fiat Bravo, trasportato al pronto soccorso dell’ospedale “Carlo Urbani” di Jesi con un codice giallo. Illeso, anche se sotto choc, l’altro automobilista alla guida della Nissan, che è stato sentito dagli inquirenti per la ricostruzione della dinamica del sinistro. Il magistrato di turno ha disposto la restituzione della salma ai familiari, non ritenendo necessario disporre alcun accertamento necroscopico per accertare le cause del decesso. I mezzi coinvolti sono stati posti sotto sequestro probatorio.

Sono stati gli agenti della Polizia locale ad avvisare la moglie di Luca. La salma è stata trasferita presso la casa funeraria di Santarelli a Monsano. Luca Cardoni proprio per via della sua attività sulla strada Paialonga era molto noto.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin