Sigarette elettroniche: cosa ne pensano oggi i fumatori italiani

307

L’argomento sigarette elettroniche è stato al centro del dibattito dei fumatori italiani per tantissimo tempo. Da un lato i sostenitori della bionda, dall’altro le persone letteralmente innamorate della nuova sigaretta elettronica. Con gli esperti del portale fumabene.com abbiamo voluto approfondire cosa ne pensano i fumatori italiani delle sigarette elettroniche. Chi clicca qui può approfondire quanto noi in sintesi andremo a trattare grazie al supporto di un gruppo di appassionati ed esperti del mercato italiano ed estero della sigaretta elettronica. “Il nostro obbiettivo è quello di offrire opinioni oggettive e di condividere informazioni oneste su questi prodotti” specificano i redattori del sito tematico. Le sigarette elettroniche in Italia hanno conquistato un pubblico sempre più numeroso. “La presenza di nuovi produttori – spiega la redazione di Fumabene – ha favorito la nascita di nuovi kit, sempre più attenti ad incontrare le esigenze delle diverse tipologie di consumatori. Se sei un fumatore abituale, e hai deciso di provare la sigaretta elettronica, l’abbondante presenza di marchi e prodotti a disposizione potrebbe rendere difficile operare la scelta ideale”. Sono diversi i fattori da tenere in considerazione. Li andiamo a vedere insieme.

Sigarette elettroniche: un settore in evoluzione

Non è possibile stabilire quale sia la migliore sigaretta elettronica al mondo perché l’offerta è variegata e soddisfa le preferenze di diverse categorie di fumatori. “Prima di portare a termine l’acquisto è importante farsi un’idea precisa – si legge sul portale – visionando immagini e confrontando le caratteristiche offerte dal singolo prodotto”. Per aiutare i lettori fumabene.com non propone una vera e propria classifica ma mette a disposizione le opinioni in relazione alle migliori sigarette elettroniche a basso prezzo (e non solo), tutte di qualità, attualmente presenti in Italia.

Cosa c’è da sapere sulla sigaretta elettronica

Tra i fattori da non sottovalutare nella scelta della migliore sigaretta elettronica ci sono gli aspetti prettamente tecnologici. Il modello classico presenta caratteristiche differenti rispetto ad un box mod. E’ possibile optare per una sigaretta elettronica che sfrutta vapore caldo o, in alternativa, vapore freddo. In base al formato, si definisce classico un modello a forma di penna. Questa soluzione è la migliore per chi si è appena avvicinato al mondo delle sigarette elettroniche. La sigaretta elettronica presenta queste componenti: drip tip, serbatoio, resistenza e Base. Il Drip Tip (il bocchino) è la parte da inserire in bocca per inspirare il vapore. Questo per evitare alla saliva di penetrare al suo interno. Invece il serbatoio è la parte della sigaretta che contiene il liquido. Può essere realizzato in vetro, ma esistono modelli in materiali più resistenti. Normalmente la sua capacità va da 1 ai 5 ml. In queste sigarette la resistenza è importantissima. Infatti deve trasformare in vapore il liquido sfruttando una resistenza elettrica e del cotone. E’ conosciuta come testina o coil. “La base di qualunque sigaretta elettronica ha il compito di collegare resistenza e batteria. I migliori modelli di dimensioni importanti – sottolineano i redattori – tendono a caratterizzarsi per l’adozione di una serie di prese d’aria, utili per evitare un possibile surriscaldamento”. Poi ci sono i modelli Box Mod. Essi differiscono dalle sigarette elettroniche classiche per le dimensioni di serbatoio e batteria. Sono di dimensioni maggiori per assicurare più potenza, regolabile dall’utilizzatore. Inoltre dispongono di un display da usare per controllare i dati dalla temperatura al wattaggio sino al tcr. Nell’ambito delle sigarette elettroniche si distingue tra vapore freddo e caldo. La scelta incide sull’esperienza d’uso di una sigaretta elettronica. Infatti il vapore caldo consente di simulare la sensazione che normalmente i fumatori provano grazie alla combustione, quindi si avvicina maggiormente alla sigaretta tradizionale. Chi invece è alla ricerca delle migliori sigarette elettroniche per svapare, in quanto gradisce assaporare al meglio gli aromi, opta per il vapore freddo. Combinando tale tipo di vapore ad un liquido aromatizzato senza nicotina si ottengono i migliori risultati. A livello di liquidi si ha la possibilità di scegliere per la sigaretta automatica sia organici sia sintetici.