San Severo. Francesco D’Angelo uccide la fidanzata Roberta Perillo

360

Femminicidio in provincia di Foggia. Roberta Perillo, 32 anni, è stata uccisa a San Severo. Il cadavere è stato rinvenuto nella vasca da bagno nel suo appartamento. Francesco D’Angelo, 37 anni, fidanzato della vittima, ha confessato il delitto. Dopo l’omicidio, infatti, si è recato in questura in stato confusionale, accompagnato dal padre per confessare di essere l’assassino. L’omicidio sarebbe avvenuto al culmine di un litigio. D’Angelo, a quanto si apprende, è in stato confusionale, fa uso di farmaci ed è stato tratto in arresto con l’accusa di omicidio. Sul posto a lavoro gli uomini della polizia scientifica con il pm e il medico legale.