Incidente sul lavoro sull’autostrada A12 Roma-Civitavecchia: un morto e tre feriti

Tragico incidente sul lavoro sull’autostrada A12 Roma Civitavecchia. In un’area di cantiere gestito dalla ditta esterna Avr, regolarmente delimitata e segnalata, si è verificato un incidente sul lavoro provocato dal ribaltamento di un mezzo manovrato dagli operai dell’impresa. Tre dipendenti sono rimasti feriti mentre un quarto ha perso la vita.

Per garantire lo svolgimento di operazioni di soccorso è stato temporaneamente chiuso il tratto tra Civitavecchia e Civitavecchia sud in direzione Roma dove si è verificato il sinistro. Sul luogo dell’evento sono intervenuti subito il personale medico del 118, i Vigili del Fuoco, le pattuglie della Polizia Stradale, oltre al personale della Direzione di Tronco di Fiano Romano di Autostrade per l’Italia.

I tre feriti sono tutti ricoverati presso l’ospedale San paolo di Civitavecchia in codice rosso, uno sarebbe piuttosto grave. L’incidente è avvenuto al km 55 dell’A12 in direzione Roma. Un autocarro (munito di braccio per sollevamento carichi) impiegato nel’ambito dei lavori sul tratto autostradale, si è ribaltato ed ha investito 4 operai. Un giovane operaio di nazionalità straniera è deceduto. Al momento dell’arrivo sul posto dei Vigili del Fuoco di Civitavecchia, due operai si trovavano fuori dalla sede stradale e altri due erano incastrati fra l’automezzo ed un tratto della barriera new jersey.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin