Incidente aereo: morto il miliardario Chris Cline Re del carbone

109

Tragedia nei cieli americani. Un elicottero che viaggiava dall’isola di Big Grand Cay, nelle Bahamas, a Fort Lauderdale in Florida è precipitato uccidendo sette cittadini americani a bordo. Lo ha reso noto la polizia delle Bahamas. Le vittime sono quattro donne e tre uomini. Non si conoscono ancora le cause dell’incidente, che è avvenuto poco dopo il decollo. Tra le vittime della sciagura c’è anche il miliardario Chris Cline, proprietario di alcune miniere di carbone in West Virginia, che ha una residenza a Palm Beach. Cline era un noto filantropo e donatore repubblicano che aveva inziato a lavorare nel carbone nel West Virginia negli anni ‘80 prima di fondare colossi del settore come la Foresight Energy. Il governatore del West Virginia ricorda Cline su Twitter definendolo una “superstar” e un “amico molto intimo”. Un uomo che “ha costruito un impero e in ogni occasione era sempre lì per fare. Che uomo meraviglioso, amorevole e generoso”.