Diradamento dei capelli: Ecco cosa fare!

236

Quando la perdita di capelli diventa eccessiva portando a diradamento e punti calvi dobbiamo capire cosa sta succedendo. Diversi fattori possono causare il diradamento dei capelli, quindi capire quali fattori possono influenzare può aiutarti sulla strada della ripresa usando i giusti prodotti per capelli diradati . Di seguito alcune opzioni da prendere in considerazione se hai questo problema.

Considera le tue opzioni di stile

La prima e più semplice cosa che puoi fare subito per indirizzare i tuoi capelli diradati è cambiare il tuo modo di pettinarli. Il diradamento può essere causato anche dalla manipolazione dei fili nello stesso modo o nella stessa direzione su base costante. La stessa acconciatura fatta ogni giorno potrebbe causare l’assottigliamento dei capelli in quella zona. Per risolvere il problema, basta cambiare modo di pettinarsi.

Pensa alla tua dieta

Una dieta che manca di frutta, verdura e acqua in abbondanza può causare un eccessivo diradamento dei capelli. Mantieni la tua dieta equilibrata per assicurarti che i nutrienti appropriati raggiungano i capelli e ti nutrano dall’interno. Essa aiuta anche a far scorrere il sangue per nutrire i follicoli.

Prendi le tue vitamine

Una vitamina quotidiana è anche la chiave per mantenere le cose in equilibrio. A volte, indipendentemente dai nostri migliori sforzi per mangiare bene, ci possono essere lacune nella nostra assunzione di vitamine e minerali che devono essere riempiti. È qui che entrano in gioco le vitamine per capelli sani. Un integratore supporta una crescita sana dei capelli. È un’aggiunta benefica alla tua routine, ma ricorda, questo è un supplemento. Hai ancora bisogno di prendere altre misure per promuovere la crescita dei capelli sani.

Stimolare la crescita

Mentre non è possibile accelerare esattamente il tasso di crescita dei capelli, è possibile stimolare e incoraggiare la crescita in aree che potrebbero essersi diradate. Ci sono due modi per farlo: -Massaggio del cuoio capelluto Massaggiare il cuoio capelluto favorisce il flusso di sangue verso le aree colpite. I nutrienti nel sangue sono ciò che alimentano i follicoli piliferi e permettono ai capelli di crescere. Più sangue riesci a dirigere verso l’area dove i capelli che si stanno assottigliando, maggiori sono le possibilità che hai di sperimentare la ricrescita dei capelli. -Utilizzare oli stimolanti Questo va di pari passo con i massaggi del cuoio capelluto. L’aggiunta di un olio sulla punta delle dita renderà il massaggio più fluido, ma l’uso di quelli giusti può anche renderlo ancora più efficace. Un olio di mandorle alla menta offre tutti i benefici. Utilizzare per un paio di volte a settimana per un massaggio rilassante e rinfrescante. Considera questi suggerimenti da usare per alcuni mesi e prendi nota di eventuali cambiamenti in quelle aree problematiche.