Limone. Morto Vittorio Chiesa ex albergatore proprietario dell’hotel Touring

Lutto tra gli imprenditori cuneesi. E’ morto ad 83 anni Vittorio Chiesa, ex albergatore proprietario dell’hotel Touring a Limone, oggi “Fiocco di Neve”. L’escursionista di Cuneo è morto d’infarto durante una gita in montagna in località Gherra di regione Panice Sottana, sopra Limone Piemonte.

Vittorio Chiesa era insieme ad un amico. Avevano appena imboccato il sentiero all’altezza dello chalet “La Grogia” quando ha accusato un malore e perso i sensi. Immediati i soccorsi dell’amico che ha allertato 118 e forze dell’ordine. Poi l’arrivo dei sanitari, degli uomini del soccorso alpino della Finanza e dei carabinieri di Vernante. Inutili i tentativi di rianimazione.

La salma è stata trasferita alla camera mortuaria del cimitero di Limone. Vittorino Chiesa era una figura molto conosciuta nel centro turistico della valle Vermenagna. Ereditato il mestiere dal padre, aveva gestito lo storico “Touring”, un tempo “Hotel Posta”, uno dei primi alberghi di Limone, nel periodo d’oro della stazione sciistica tra gli Anni ’60 e ’90. Poi la cessione a una società monegasca che ha trasformato l’albergo in un relais di prestigio e con appartamenti di lusso.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin