Vibo Valentia. Maria Limardo primo sindaco donna della città

A Palazzo Luigi Razza siederà il primo sindaco donna, eletto al primo turno. Vibo Valentia era l’unico capoluogo di provincia alle urne in Calabria. Qui il centrodestra trionfa con Maria Limardo.

E’ una vittoria plebiscito per il noto avvocato impegnata in politica che ha raggiunto un dato di poco inferiore al 60%. A netta distanza, al secondo posto, è arrivato Stefano Luciano, area centrosinistra, che ha conquistato una percentuale poco sotto al 30%. Domenico Santoro, candidato grillino, è al 10% mentre il quarto Francesco Belsito sfiora il 2%.

Per il neo sindaco i vibonesi hanno premiato “la concretezza, la lealtà, la coerenza, la trasparenza, tutti aspetti che rappresentano la mia piattaforma valoriale”. Il neo rimo cittadino ha ringraziato il senatore Giuseppe Mangialavori “che mi ha sostenuto e spronato anche nei momenti più difficili di questa campagna elettorale caratterizzata da momenti di altissima tensione che abbiamo superato con serietà e serenità”.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin