La sindrome da tunnel carpale nei parrucchieri: le forbici da usare

Tra i problemi di salute più diffusi c’è la sindrome da tunnel carpale, lo stato doloroso progressivo provocato dalla compressione di un nervo fondamentale del polso. La sindrome del tunnel carpale si manifesta se il nervo mediano (la cui estensione va dall’avambraccio alla mano), viene sottoposto a pressione o a schiacciamento all’altezza del polso. Il nervo mediano controlla le sensazioni del lato palmare del pollice e delle dita (tranne del mignolo) come pure gli impulsi diretti verso alcuni piccoli muscoli della mano, che consentono alle dita e al pollice di muoversi.

Il tunnel carpale è un passaggio stretto e rigido costituito dal legamento e dalle ossa alla base della mano. Esso ospita il nervo mediano e i tendini. A volte l’ingrossamento dei tendini o altri gonfiori restringono il tunnel e fanno sì che il nervo mediano risulti compresso. Così si avvertono debolezza, dolore o sensazione di intorpidimento alla mano e al polso. Questi si propagano verso il braccio. Questi stati dolorosi possano indicare altre patologie, tuttavia la sindrome da tunnel carpale è la più conosciuta delle neuropatie, le patologie in cui i nervi periferici del corpo umano vengono compressi o subiscono traumi.

La sindrome del tunnel carpale è piuttosto frequente in alcune categorie professionali come quella dei parrucchieri. Come fare per evitare o attenuare il problema? Ci sono delle apposite forbici per prevenire la sindrome da tunnel carpale. Sono state progettate appositamente per i parrucchieri. Sul sito Forbicitech.it si trova un’ampia collezione di forbici per parrucchiere ad anello girevole che sono adatte per chi ne soffre e sono idonee anche come prevenzione per chi non ha problemi.

Forbici per prevenire la sindrome da tunnel carpale: le caratteristiche

Avvalendoci della consulenza tecnica dello staff di Forbicitech.it possiamo affrontare questo tema che interessa migliaia di professionisti in Italia e nel Mondo. Infatti il portale è specializzato nei migliori strumenti da lavoro per parrucchieri e barbieri professionisti. Le forbici che si possono acquistare attraverso il sito sono adatte per tutte le tecniche di taglio e per ogni tipo di professionista. Sono studiate per una sorprendente facilità d’uso e consentono di svolgere il mestiere più agevolmente e con un minor sforzo e con la maggiore sicurezza.

Le forbici per parrucchieri ad anello girevole

Per chi ha le mani stanche e le spalle doloranti ed è alla ricerca di sollievo dal dolore provocato dalla professione, le forbici ad anello girevole rappresentano un’ottima soluzione. Così le mani non saranno più limitate dalle rigide impugnature delle tradizionali forbici per parrucchieri. Grazie a questo modello di forbice le mani lavorano in modo naturale e non viene ostacolata la capacità di taglio.

La dotazione dell’anello girevole è sempre più diffusa. L’industria dell’acconciatura lavora infatti costantemente per produrre forbici da parrucchiere che migliorino la qualità del lavoro e della vita di questi artigiani. Esse sono sempre più confortevoli da utilizzare e puntano a non provocare problemi a chi le usa giornalmente per più ore.

Come sono fatte le forbici ad anello girevole? Hanno una parte dell’impugnatura che può ruotare mantenendo il pollice in una posizione naturale. Così si adatta ai naturali movimenti della mano. Grazie ad esse non bisogna torcere e spostare il pollice mentre si tagliano i capelli. La forbice tradizionale pone sotto stress il pollice, l’intera mano e di conseguenza le spalle e il collo. Nel medio lungo periodo il dolore può trasformarsi in un grave problema cronico come la sindrome del tunnel carpale (STC). L’innovazione nel settore aiuta a lavorare meglio e a prevenire problemi di salute.

Forbice per parrucchiere ad anello girevole: come si usa

I parrucchieri che soffrono di dolore derivante dalla loro professione trovano grande aiuto nell’usare le forbici ad anello girevole. Questo modello è efficace anche per prevenire il dolore. Gli hairstylist trovano sollievo da lesioni da movimento ripetitivo causato dal pollice che lavora in una posizione innaturale.

Chi ha un affaticamento della mano può acquistare il modello di forbici con l’anello girevole e trovare così una valida soluzione. Serve soltanto un po’ di pratica per farci l’abitudine. Queste forbici sono sconsigliate solo se si deve fare un taglio netto e preciso come nel caso di un taglio smussato o di una frangia. Sono anche poco consigliate nel periodo di pratica. E’ sufficiente qualche giornata di lavoro per adattare totalmente la mano a questo strumento.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin