Napoli. Poggioreale: Vincenzo Cardone ucciso dal figlio nel loro Maxi Sidis

417

Omicidio a Napoli. Un uomo di 53 anni è stato accoltellato alla gola dal figlio nel supermarket Maxi Sidis di Poggioreale. L’imprenditore è stato colpito dal figlio dopo un litigio. Trasportato all’ospedale Loreto Mare di via Vespucci in gravi condizioni, è morto nel nosocomio nonostante gli sforzi dei medici. La vittima è Vincenzo Cardone, titolare del supermercato. Il cinquantenne è stato trasportato da alcuni conoscenti in ospedale. In preda alla disperazione i familiari giunti nella struttura. Indagini in corso. Vincenzo Cardone, incensurato, è stato ferito con una coltellata alla giugulare ed è morto in ospedale. Il delitto è avvenuto nel supermercato di famiglia in via Nuova Poggioreale, nella periferia orientale di Napoli. Vincenzo è stato colpito dal figlio al culmine di una lite davanti a numerose persone che hanno fatto subito scattare l’allarme e accompagnato l’uomo agonizzante in ospedale. Indagano gli agenti della Questura di Napoli.