Xylella fastidiosa: novità, obblighi e prospettive future per gli agricoltori nell’incontro informativo di Castellaneta

Castellaneta. “Xylella fastidiosa: novità, obblighi e prospettive future per gli agricoltori”: è questo il tema di un incontro informativo organizzato da C.I.A. Agricoltori Italiani Due Mari Taranto e Brindisi, da APOL e dal G.A.L. Luoghi del Mito, con il patrocinio della Provincia di Taranto e del Comune di Castellaneta.

L’iniziativa si svolge martedì 23 aprile 2019, alle ore 19,00 presso l’Auditorium “7 Febbraio 1985” a Castellaneta (TA).

All’incontro, che sarà moderato dal direttore provinciale C.I.A. Due Mari Vito Rubino, dopo i saluti di Giovanni Gugliotti (sindaco di Castellaneta e presidente della Provincia di Taranto) e di Raffaele Ignazzi (presidente del G.A.L. Luoghi del Mito), interverranno Pietro De Padova (presidente provinciale C.I.A. Due Mari) e Maria Saponari (ricercatore del C.N.R. presso l’Istituto di Protezione sostenibile delle piante di Bari).

La problematica della Xylella fastidiosa è molto sentita in provincia di Taranto. Il territorio di Castellaneta fortunatamente non rientra in area delimitata, ma è importante e indispensabile informare gli agricoltori su quella che è ormai una vera e propria emergenza per la Puglia e su tutte le azioni preventive necessarie a evitare l’espansione del batterio e a difendere gli ulivi.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin