Paternò. Morto Giuseppe Ciancitto: ipotesi omicidio a sfondo familiare

Giuseppe Ciancitto è stato trovato morto in un appartamento di via Catanzaro a Paternò nel Catanese. L’uomo di 78 anni è deceduto in un’abitazione alle spalle della villa comunale.

La vittima è ex impiegato delle poste. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri e gli uomini della scientifica. Al momento, l’ipotesi più accreditata è quella di una lite in famiglia finita in tragedia. Forse uno spintone da parte della figlia, una donna di 38 anni, a seguito del quale l’anziano sarebbe caduto, sbattendo la testa. La donna, al momento, è stata fermata per omicidio preterintenzionale.

È al vaglio degli investigatori anche la possibilità che il settantenne sia inciampato durante la discussione, sbattendo la testa contro i servizi igienici della casa. I soccorsi sono stati chiamati intorno alle 16.30 di venerdì. Il cadavere dell’uomo sarà trasportato in uno degli obitori di Catania. La figlia è stata portata in caserma e viene sentita dagli investigatori.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin