Roma. Istituita la settimana Animiamo i mercati

Disco verde dalla Giunta Raggi alla memoria che istituisce la settimana capitolina dei mercati rionali, per potenziarne l’appeal attraverso realizzando eventi pensati per le realtà produttive e socio-culturali del territorio. L’iniziativa – che prende il nome di “Animiamo i mercati” – avrà luogo nella quarta settimana del mese di maggio e sarà ritagliata su misura per ogni singolo mercato.

Ciascun Municipio potrà presentare “progetti di partecipazione attiva” da realizzare all’interno dei propri mercati a seconda delle rispettive peculiarità, anche tramite avvisi pubblici aperti ad associazioni di cittadini e operatori. Il tutto, coinvolgendo anche le Associazioni Gestione Servizi Mercati, le scuole, i Centri di Formazione Professionale, i commercianti e le varie realtà associative, aggregative e culturali. Gli eventi proposti potranno riguardare diverse tematiche: dalle iniziative socio-educative, didattiche e culturali ad attività di artigianato, riciclo, riuso. Sì anche ai percorsi didattici sui temi dell’educazione alimentare e ambientale, alle attività formative finalizzate alla trasmissione del sapere legato ai mestieri della gastronomia e dell’artigianato.

“La valorizzazione dei mercati rionali di Roma passa anche attraverso una rivoluzione delle modalità di fruizione da parte di cittadini e turisti: non solo luoghi di compravendita dell’eccellenza, ma anche poli di trasmissione del sapere professionale in fatto di gastronomia e artigianato, esempi di educazione alimentare e lotta allo spreco, spazi virtuosi di riciclo dei materiali. E’ bello pensare di tematizzare, ad esempio, i percorsi didattici di una scuola all’interno di realtà come queste, che possono insegnare in maniera fattiva, pratica, la consapevolezza del ‘mangiar sano’ e del rispetto dell’ambiente. Sui mercati puntiamo moltissimo: la copertura delle spese di pubblicità e promozione di queste attività sarà supportata dal Dipartimento Sviluppo Economico e Attività Produttive di Roma Capitale”, dichiara Carlo Cafarotti, assessore capitolino allo Sviluppo economico, Turismo e Lavoro.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin