Salvini scarica i grillini: con i no non si va da nessuna parte

173

Fine della telenovela. Matteo Salvini è stufo dei grillini. Ha dato loro troppe chance di rinsavire (come dice Silvio Berlusconi). Ma questo matrimonio nato male finisce peggio. “Nessuno di noi firmerà per stoppare la Tav” garantisce il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, ospite di Paolo Del Debbio a “Dritto e rovescio” su Rete4. “L’Italia ha bisogno di più infrastrutture. Dobbiamo andare avanti, con i ‘no’ non si va da nessuna parte” sbotta il leader della Lega. “Vado fino in fondo, vediamo chi ha la testa più dura” aggiunge il vice premier evocando per la prima volta la crisi di governo. “Non sono disposto, per carattere e per rispetto politico degli alleati, a spostarmi di qua e di là, voglio continuare a fare il ministro, non ho altre ambizioni e conto di continuare a farlo con questa formazione. A meno che i no diventino troppi”. Se i grillini con il ‘no’ alla Tav vanno fino in fondo, “ci vado anche io”.