Il Governo cade: Berlusconi pronto a votare il Governo Salvini

150

L’ennesima barzelletta grillina si consuma sulla Tav. La pazienza della Lega e degli italiani è finita. Così Silvio Berlusconi parlando con la stampa rinnova la sua offerta al Carroccio. La soluzione nel caso in cui il governo Conte cadesse è già pronta. Ad Affari Italiani dichiara che si lavora per “un governo coerente con il voto degli italiani, che hanno assegnato la maggioranza relativa al centro-destra. Un governo che realizzi il programma di tutto il centro-destra. Meno tasse per famiglie e imprese, meno burocrazia, più infrastrutture, più garanzie per i cittadini”. Il Cavaliere si dice pronto a sostenere Matteo Salvini premier. “Nella passata campagna elettorale ci siamo impegnati a sostenere come premier la figura indicata dal partito della nostra coalizione che avesse ottenuto più voti. Quel partito è la Lega, e noi manteniamo sempre la parola data ai nostri alleati e ai nostri elettori”. Nuovo governo, ma senza passare per le elezioni. Secondo il leader azzurro i voti in Parlamento ci sarebbero. “Mi risulta che siano molti, anche fra i Cinque Stelle, ad essere disponibili per convenienza, per calcolo o per senso di responsabilità, a sostenere un nuovo governo senza passare per nuove elezioni”, conclude sornione.