Milano. Quarantenne muore sul lavoro a Campodazzo

Drammatico infortunio sul lavoro sulle piste da sci di Prato Isarco/Steg, dove un addetto alla sicurezza ha perso la vita. L’uomo, impegnato in lavori di protezione dei pendii, sarebbe caduto rimanendo poi impigliato nell’ancoraggio di una rete di sicurezza paramassi.

L’operaio è morto sul colpo. Sul posto i vigili del fuoco di Chiusa e Campodazzo e i Carabinieri di Cardano. L’uomo ha riportato ferite mortali a seguito dell’incidente sul lavoro che si è verificato nel tardo pomeriggio di ieri a Campodazzo.

L’operaio stava posando delle reti paramassi ed era imbragato, ma per cause in via di accertamento è caduto sulle rocce ed è morto sul posto. La vittima di 40 anni era nata a Milano.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin