Roma. Al Teatro del Lido di Ostia il 9 e 10 marzo in scena TVATT

152

Dopo il tour del 2018 tra Belgio e Olanda e la tappa a Trasparenze Festival, TVATT torna a Roma con uno speciale allestimento. Il 9 e 10 marzo, infatti, lo spettacolo scritto e diretto da Luigi Morra, liberamente ispirato a East e West dell’inglese Steven Berkoff, sarà in scena al Teatro del Lido di Ostia.

Sul palco Luigi Morra, Pasquale Passaretti, Eduardo Ricciardelli e i musicisti della band Camera, che eseguiranno dal vivo le musiche originali.  TVATT, acronimo di Teorie Violente Aprioristiche Temporali e Territoriali, è in realtà in Campania un modo per dire “ti picchio”. Il lavoro trasforma in performance teatrale la violenza degli schiaffi, delle risse e della sopraffazione fisica. Quella violenza primordiale, che Berkoff rintracciava nell’East End londinese, qui attinge a un contesto geografico e culturale diverso e trova narrazione in un clima che alterna ironia grottesca e riflessone.

Prodotto da Etérnit e Teatraltro con la collaborazione di Lunarte, TVATT è frutto di un percorso cominciato nel 2014, che nel tempo si è sviluppato in un vero e proprio progetto che si esprime anche oltre lo spettacolo: nel 2017 i Camera hanno pubblicato il disco TVATT musiche dal progetto teatrale, ed è in lavorazione un docufilm diretto da Domenico Catano, che cura anche luci e video della piece. Lo spettacolo si inserisce nella stagione 2018/2019 del Teatro del Lido di Ostia, nel circuito dei Teatri in Comune, dallo scorso anno parte del Sistema di Teatro Pubblico Plurale nato per volontà dell’Amministrazione sotto il coordinamento del Teatro di Roma.

Info e prenotazioni: Teatro del Lido di Ostia – via delle Sirene, 22 | 00121 Ostia (Roma). 9 marzo ore 21:00 – 10 marzo ore 18:00. Biglietto intero 10,00 € ridotto 8,00 €. www.teatriincomune.roma.it.