Milano. Nuove regole per l’assegno per i nuclei familiari numerosi

Si allarga la platea dei potenziali beneficiari dell’assegno per i nuclei familiari con almeno tre figli minori (ANF). Per fare domanda è necessario essere residenti nel Comune di Milano, essere cittadini italiani, comunitari o non comunitari, in possesso dello status di rifugiato politico o di protezione sussidiaria o titolari di permesso unico di lavoro con un Isee non superiore a 8650,11 euro.

I figli e gli altri eventuali componenti del nucleo familiare possono anche non essere non essere cittadini italiani o essere nati all’estero. Invece i figli minori devono essere residenti nel Comune di Milano e iscritti nella stessa scheda anagrafica del richiedente.

Le domande devono essere presentate presso i Caf convenzionati con il Comune e devono pervenire entro il 31 gennaio dell’anno successivo a quello per il quale è richiesto il beneficio. Maggiori informazioni sono disponibili sul portale istituzionale del Comune di Milano.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin