Milano. Spazio Teatro 89: domenica 11 novembre nel segno di Domenico Scarlatti

Un viaggio musicale che con fantasioso ardimento avvicina il ‘700 ispano-partenopeo di Domenico Scarlatti alla creatività di due dei maggiori compositori contemporanei e fa dialogare due strumenti tra loro apparentemente incompatibili, il pianoforte e la chitarra. E’, in sintesi, il senso del concerto in programma domenica 11 novembre (ore 17; ingresso 7-10 euro) allo Spazio Teatro 89 di Milano nell’ambito della rassegna “In Cooperativa per Amare la Musica” e intitolato “Una dozzina di Scarlatti (+ due, × due)”.

Dall’amore comune per la musica di Domenico Scarlatti e dalla spontanea affinità creatasi tra il pianista Alberto Chines e il chitarrista Eugenio Della Chiara, due tra i più interessanti interpreti delle nuove generazioni, è nata l’idea di un progetto in “tandem”, ibrido tra recital solistico e concerto cameristico: dodici Sonate, selezionate con cura per carattere e peculiarità e suddivise in due gruppi da sei in alternanza tra chitarra e pianoforte.  Chines e Della Chiara convergeranno successivamente in un duo di corde pizzicate e percosse, proponendo due brani per chitarra e pianoforte in prima esecuzione assoluta di Carlo Galante (“Domenico’s fragments”) e Orazio Sciortino (“Scarlattiana”), ispirati agli inconfondibili tratti musicali del grande compositore napoletano.

Appuntamento presso Spazio Teatro 89, via Fratelli Zoia 89, 20153 Milano. Tel: 0240914901; info@spazioteatro89.org; spazioteatro89.org. Biglietti: intero 10 euro; ridotto 7 euro (under 25, over 65, CartaPiù Feltrinelli, soci Touring Club). Abbonamenti a 11 concerti: intero 100 euro; ridotto 70 euro.

Lascia un commento