Buglio in Monte. Daniele Bertolini investito e ucciso da un ubriaco al volante

Tragedia della strada a Castione Andevenno in provincia di Sondrio ieri sera poco dopo le 23.30. In un incidente lungo la statale 38 è morto un ragazzo di 18 anni. L’ennesima vittima della strada in Valtellina è Daniele Bertolini, residente a Buglio in Monte, poco distante dal luogo dell’incidente.

Il sinistro stradale è avvenuto all’altezza del distributore di carburante Tamoil. Un centauro è stato investito da una Volkswagen Passat che pare fosse in fase di sorpasso. Le forze dell’ordine hanno riscontrato che l’automobilista guidava in stato di ebrezza, in quanto trovato positivo all’alcoltest. Aveva bevuto tre volte in più dei limiti consentiti dalla legge con un tasso alcolemico superiore a 1,50 g/l. Per questo un serbo di 38 anni, residente a Sondrio, è stato arrestato per omicidio stradale.

Il motorino è volato a terra e il conducente è stato sbalzato sull’asfalto. Il motociclista è morto sul colpo. Al loro arrivo i sanitari del 118 non hanno potuto fare altro che constatare il decesso del giovane che da poco aveva festeggiato la maggiore età. E’ rimasto ferito in modo lieve il conducente dell’auto.

Lascia un commento