Ricciola Cup: vincono Paolo Amoruso, Claudio Galassi e Luca Quadarella

Tempo variabile con sole, schiarite, pioggia e mare mosso con forte vento di scirocco hanno messo a dura prova i 30 equipaggi che hanno preso parte alla 34° Ricciola Cup. L’isola del Giglio ha ospitato la gara di pesca a traina più antica d’Italia che in questa edizione ha visto trionfare l’equipaggio composto da Paolo Amoruso, Claudio Galassi e Luca Quadarella.

La gara è stata molto impegnativa per le continue variazioni meteo-marine che però ha reso ancora più entusiasmante la competizione. La Ricciola Cup ha regalato emozioni uniche che sono state raccolte dalla troupe di Linea Blu, il programma televisivo di Rai 1 dedicato alla cultura dell’ambiente e del mare che nelle prossime puntate racconterà il fascino di questa gara di pesca.

Promoter di questa edizione della gara è stata la 41Nord società specializzata nei servizi professionali per la nautica e la pesca sportiva che ha dato grande visibilità mediatica all’evento sportivo. Grande merito va all’organizzazione, curata in ogni minimo dettaglio dallo staff Chicco Vismara, Massimo Baroni e Fabio Fascianelli.

La Ricciola Cup si è svolta sotto il patrocinio del Comune di Isola del Giglioe con il contributo di importanti sponsor del settore della pesca e della nautica come Bwa, Shimano, Lowarance Italia,Oltre Nautica, Suzuki oltre a Captain Hooked il Circolo Nautico Isola del Giglio. Sponsor della 34° edizione anche aziende sensibili allo sport ed all’ambiente come Mx Line, EbikeBattery, Varium e Clinica IPhone. Importanti le partnership che hanno visto il coinvolgimento di Maregiglio,Nautica Report, Casa della Pesca, Maccari Pesca e Martini. Fondamentale infine il supporto di tutte le autorità locali che hanno consentito la riuscita della Ricciola Cup. Appuntamento nel 2019 per l’edizione numero 35.

Ricciola Cup equipaggio vincitore

Lascia un commento