Licata. Omicidio di Angelo Carità: arrestato sessantenne di Ravanusa

Svolta nelle indagini brutale omicidio di Angelo Carità. I Carabinieri del comando provinciale di Agrigento hanno arrestato un uomo di 61 anni di Ravanusa.

Il sessantenne è ritenuto responsabile dell’assassinio del bracciante agricolo di 61 anni ucciso a Licata la mattina di Pasquetta, durante un agguato. Durante una perquisizione l’indagato è stato trovato in possesso di un giubbotto.

Sull’indumento gli specialisti dei Carabinieri del Ris hanno trovato tracce di sangue riconducibili alla vittima. Così si è stretto il cerchio e si è arrivati all’arresto dell’agrigentino.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin