Roma. Traiano Costruire l’Impero, creare l’Europa fino al 18 novembre

Con oltre 120 mila visitatori accorsi dall’inaugurazione del 29 novembre 2017, l’Assessorato alla Crescita Culturale e la Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, hanno deciso, con la collaborazione di tutti gli Enti prestatori, di prorogare la durata dell’esposizione “Traiano. Costruire l’Impero, creare l’Europa” ai Mercati di Traiano – Museo dei Fori Imperiali fino al 18 novembre 2018.

La mostra – ideata in occasione dei 1900 anni della morte dell’imperatore e allestita nel complesso monumentale da lui stesso voluto insieme al grandioso Foro sottostante – racconta la sua figura e soprattutto la sua azione a 360° nel vasto Impero Romano, giunto con lui alla massima espansione. Un racconto chiaro e diretto, sviluppato anche attraverso tecnologie innovative, che illustra in 7 sezioni le tematiche della mostra attraverso una precisa scelta delle opere esposte. Il prolungamento di oltre due mesi consentirà al pubblico, favorito anche dall’ingresso gratuito previsto per i possessori della MIC Card, di apprezzare le 208 opere d’arte antica provenienti dai musei della Sovrintendenza Capitolina, da molti musei e spazi archeologici italiani, e alcuni importanti musei stranieri.

Dal 25 settembre, inoltre, ripartiranno nella sala conferenze del museo gli appuntamenti con i Martedì di Traiano, giornate di studi, convegni, conferenze su tematiche legate alla figura dell’Optimus Princeps e non solo, tenuti da curatori e colleghi provenienti da Musei e Università nazionali e internazionali. In questo nuovo ciclo si toccheranno argomenti di attualità come la tutela, la valorizzazione e la comunicazione del Patrimonio culturale. Primo appuntamento, martedì 25 settembre ore 15.45 con il convegno dal titolo La sfera del sacro: culti e religiosità nelle province danubiane, a cura di Lucia Cianciulli. Secondo appuntamento con il convegno di lunedì 1 ottobre ore 15.45 intitolato Nell’anno del Patrimonio: Rinnovamento, comunicazione e prospettive associazionistiche dei Musei Archeologici. Interverranno, tra i relatori esterni, Trinidad Nogales Basarrate, Marta Novello, Valentino Nizzo, e Cristina Loglio. Programma completo sui siti: www.traianus.it e www.mercatiditraiano.it

Acquistando la nuova MIC Card al costo di 5 euro, chi vive e studia a Roma può accedere illimitatamente per 12 mesi nei Musei in Comune e nei siti storico artistici e archeologici della Sovrintendenza. Si potranno ammirare le collezioni permanenti, visitare le mostre temporanee, partecipare gratuitamente agli eventi, alle visite guidate e alle attività didattiche incluse nel costo del biglietto di ingresso al museo. Info: www.museiincomuneroma.it e 060608 (tutti i giorni ore 9 – 19).

Lascia un commento