SempreVerdi. Festival verdiano a Genova dal 10 al 14 ottobre

Nell’ambito del progetto del Comune “La Genova dei Festival” la Wikiacademy presenta SempreVerdi, festival verdiano ideato e diretto da Luisa Costi, con la consulenza musicale di Paola Pittaluga. Una prima edizione che si annuncia di prestigio con il coinvolgimento di tanti luoghi simbolo del rapporto del Maestro con la città.

Verdi e Genova, un legame durato oltre quarant’anni. Verranno ripercorse alcune tappe della vita del Maestro raccontando un aspetto della storia della musica non così noto: la lunga permanenza di Verdi a Genova infatti, seppur fruttuosa sotto molti punti di vista, viene spesso dimenticata. “È il momento – spiega Luisa Costi – di rileggere questo solido legame attraverso le numerose testimonianze storiche, concentrandoci anche sul profilo umano dell’artista per vederlo come un concittadino zeneize: da giovane inquieto che passeggia tra i vicoli rapito dalla loro bellezza, ad anziano malinconico che guarda il mare dalla propria finestra. Tutto questo attraverso la musica immortale che ci ha regalato”.

SempreVerdi non è solo un festival e non è solo una rassegna verdiana. SempreVerdi è fuori dal comune: un’invasione di classica che regali nuove connessioni tra spazio urbano e musica. La prima edizione, dal 10 al 14 ottobre prossimi, prevede un programma fitto di eventi per riscoprire la musica di Verdi, portandola a spasso per la città: tra botteghe storiche, musei, celebri vicoli, monumenti simbolo di Genova e scorci dimenticati e indimenticabili. Tutti gli appuntamenti da scoprire sul sito www.sempreverdi.eu.

Lascia un commento