Nuovo anno. Salvini garantisce più sicurezza nelle scuole

125

Due milioni e mezzo di euro per la video sorveglianza e per una maggiore presenza di forze dell’ordine fuori dalle scuole. E’ la somma investita dal Ministero dell’Interno in vista dell’apertura del nuovo anno scolastico. Ad annunciarlo il vice premier Matteo Salvini. Il Ministro ha presentato al Viminale il piano per la sicurezza “Scuole sicure”. Lo scopo è soprattutto di contrastare lo spaccio di droga all’esterno degli istituti scolastici. Per il ministro dell’Interno i luoghi nei pressi delle scuole sono “punti di attrazione per i venditori di morte”.