L’orsa Peppina è tornata a visitare i pollai tra Pettorano e Sulmona

Si è rifatta vedere l’orsa Peppina. L’animale è tornata a visitare i pollai tra Pettorano e Sulmona in località Case Macilli. Questa volta ha colpito quello di un professore in pensione, uccidendo diversi animali.

Sul posto i veterinari della Asl e i Carabinieri che hanno verificato in modo inconfutabile che il raid nel pollaio è opera dell’orsa. “Siamo fuori dalla zona del parco Nazionale e fuori dalla riserva naturale del Monte Genzana, e vogliamo solo che l’orso sia riportato nel suo habitat”.

A dichiararlo il Comitato cittadini residenti. Gli abitanti affermano di avere “paura” per le azioni dell’orsa Peppina.

Lascia un commento