Six Underground, a Firenze il set della nuova mega produzione Netflix

Firenze torna ad essere il set di una grande produzione cinematografica, stavolta è il caso di “Six underground” del regista Michael Bay per la casa di produzione Netflix. Si tratterà di un set ad alto budget con numerose scene che saranno girate nella nostra città, il che comporterà una serie di provvedimenti di viabilità, non solo durante i ciak, che andranno ad impattare sulla mobilità cittadina e che cambieranno quotidianamente. I cittadini, i residenti e gli esercizi commerciali delle zone coinvolte, saranno avvertiti tempestivamente, con comunicazioni e aggiornamenti quanto più puntuali, anche tramite informazione porta a porta. Le riprese saranno divise in due periodi distinti, dal 22 al 31 agosto e dal 10 al 21 settembre, a cui si aggiunge la giornata del 3 settembre. Sarà coinvolta buona parte del centro storico (in particolare l’area di Santa Croce), San Niccolò fino a viale Poggi, i lungarni fino al Ponte Vespucci da un lato e Ponte San Niccolò dall’altro, ma anche a Campo Marte (via Campo di Arrigo). Nella prima fase le riprese si concentreranno nell’area tra Santa Croce e San Firenze, i lungarni, viale Poggi, la zona del Duomo fino a piazza Santissima Annunziata, gli Uffizi. La giornata del 3 settembre invece i set interesseranno l’area di piazza della Repubblica, piazza Pitti, lungarni Torrigiani e Serristori. Nell’ultima fase, a partire dal 10 settembre, le riprese si svolgeranno nelle zone degli Uffizi e Santa Croce, in piazza Santa Maria Novella e in San Lorenzo, poi in piazza Goldoni, San Niccolò-viale Poggi, l’area di via Tornabuoni, i lungarni con “visite” all’Accademia e al Four Season. Per ragioni logistiche, legate alla produzione, saranno allestiti tre campi base in piazza Vittorio Veneto e lungarno della Zecca Vecchia (dal 14 agosto) e piazza Ognissanti (dal 24 agosto) che rimarranno operativi fino al 22 settembre. Per limitare i disagi alla mobilità e alle limitazioni di traffico nei giorni interessati saranno individuate aree di sosta alternative nelle ore notturne per residenti delle strade o piazze dove saranno istituiti divieti di sosta, in caso di deviazioni del trasporto pubblico su gomma, saranno istituite navette (a spese della produzione) che possono transitare anche nelle vie meno ampie del centro. In caso di spostamento di rastrelliere, verranno indicate anche le alternative in zona.

Ecco quanto previsto nei primi giorni di riprese

22 AGOSTO – Location di Corso Tintori
Provvedimenti propedeutici dalle 14 del 21 agosto: divieti di sosta in via Magliabechi, Corso Tintori, piazza Cavalleggeri, Borgo Santa Croce, via Tripoli (tra via delle Casine e piazza Cavalleggeri) con sosta alternativa controllata in area pedonale.
22 agosto dalle 4.30 alle 21: nelle stesse strade si aggiungeranno i divieti di transito. Inoltre previsti il senso unico su lungarno della Zecca Vecchia (da via delle Casine a piazza dei Cavalleggeri verso piazza Piave), un divieto di transito per i bus in piazza Piave (corsia di collegamento tra viale Giovine Italia e lungarno della Zecca Vecchia), via dei Benci (revoca corsia preferenziale) mentre Volta Tintori diventerà strada senza sfondo (ingresso e uscita da lungarno alle Grazie).
Dalle 7 alle 21 sono previste interdizioni momentanee durante le riprese in Volta dei Tintori e in piazza Santa Croce (corsia di collegamento tra via dei Pepi e via Magliabechi).

23 AGOSTO – Location Ponte alle Grazie-Ponte Santa Trinita
Provvedimenti propedeutici: dalle 20 del 22 alle 21 del 23 agosto divieti di sosta in via dei Renai dove, dalle 6 alle 9 del 23 agosto, si aggiungerà anche il senso unico da piazza dei Mozzi verso piazza Demidoff.
Per le riprese il 23 scatteranno divieti di transito temporanei in lungarno Torrigiani, Ponte alle Grazie, lungarno Diaz, piazza dei Giudici, lungarno Anna Maria Luisa dei Medici, lungarno Archibusieri, piazza del Pesce, lungarno Acciaiuoli, Ponte Santa Trinita.
23 AGOSTO – Location lungarno Vespucci-lungarno Corsini
Provvedimenti propedeutici: dalle 20 del 22 alle 21 del 23 agosto divieti di sosta in lungarno Vespucci nell’intera area di parcheggio compresa tra via Curtatone e l’area chiusa del Consolato Usa.
Per le riprese dalle 8.30 alle 10 del 23 scatteranno divieti di transito temporanei in via Santo Spirito (tra piazza dei Frescobaldi e via Maffia), via Sant’Onofrio (da lungarno Soderini a Borgo San Frediano).
23 AGOSTO – Location viale Poggi
Provvedimenti propedeutici: dalle 14 del 22 alle 20 del 23 divieti di sosta in viale Poggi, piazzale Michelangelo (lato Cinque Paniere), piazza Poggi (tra la Torre San Niccolò e lungarno Cellini), via dei Bastioni (tra viale Poggi e via Erta Canina).
Per le riprese dalle 9 alle 18 del 23 saranno chiusi viale Poggi e via dei Bastioni (stesso tratto) mentre il tratto da via Ser Ventura Monachi e viale Poggi diventerà strada senza uscita.
23 AGOSTO – Location lungarno Serristori
Provvedimenti propedeutici: dalle 14 del 22 alle 19.30 del 23 divieti di sosta in piazza dei Mozzi (tra lungarno Serristori a via dei Renai). Il 23 dalle 13 alle 19 previsti anche: il divieto di transito in lungarno Cellini (tra piazza Ferrucci e via delle Fornace escluse) per la direttrice piazza Ferrucci-via della Fornace (esclusi frontisti), il senso unico via dei Renai (tra piazza dei Mozzi e piazza Demidoff verso piazza Demidoff), il doppio senso in piazza dei Mozzi (tratto lungarno Serristori-via dei Renai) mentre via Lupo e via San Niccolò diventano strade senza sfondo. Per le riprese sarà istituito un divieto di transito in orario 13-19.30 su lungarno Serristori e lungarno Cellini (tra piazza Poggi e via della Fornace).
23 AGOSTO – Location lungarno Torrigiani
Dalle 19 alle 21 del 23 chiusura temporanea.

Lascia un commento