Daniel Ricciardo passa alla Renault per le stagioni 2019 e 2020

Cambio importante in Formula 1. In vista del GP di Spa, si è mosso il mercato piloti. Daniel Ricciardo ha firmato con la Renault per le stagioni 2019 e 2020. La confermata è arrivata prima dalla Red Bull e poi dalla stessa Renault.

Il pilota australiano ha commentato: “Probabilmente è stata una delle decisioni più difficili da prendere nella mia carriera fino ad ora, ma ho pensato che fosse giunto il momento di affrontare una nuova sfida. Mi rendo conto che c’è molto tempo per permettere alla Renault di raggiungere l’obiettivo di competere ai massimi livelli, ma sono rimasto impressionato dai progressi fatti in soli due anni. Spero di essere in grado di aiutarli”. Si conclude un rapporto che era partito dall’esordio in formula 1 del pilota australiano nel 2014. Il pilota di 29 anni nelle ultime settimane aveva manifestato un disagio crescente verso il team anglo-austriaco, colpevole secondo lui di preferire Max Verstappen nel ruolo di prima guida.

La Renault da parte sua aveva dichiarato di cercare un pilota esperto e vincente che potesse assumere un ruolo chiave nel rilancio per le prossime stagioni, dopo i deludenti risultati ottenuti in questa prima parte del mondiale 2018. Ricciardo prenderà il posto di Carlos Sainz, che alcune voci danno vicino alla McLaren per formare con Alonso una coppia di piloti tutta spagnola.

Il passaggio di Ricciardo alla Renault innesca il mercato piloti per la stagione 2019. La Red Bull ora è alla ricerca di un pilota da affiancare a Verstappen. La Ferrari sta riflettendo se confermare Raikkonen o sostituirlo con il giovane Leclerc.

Lascia un commento